Spettacoli in repertorio
REPERTORIO
BOCCACCIO, AMORI e BURLE  
Testi di Paola Pozzuolo (dal Decamerone)

Interpreti: Laura Baruzzo - Massimiliano Bozzoni - Marco Falsetti - Lorenzo Sperzaga
Musiche ed effetti sonori dal vivo: Lorenzo Colace
Regia: Emanuela Soffiantini
C’è un modo migliore, per esorcizzare il dolore di una lunga sequela di lutti e la paura di un’epidemia, del narrarsi scanzonate novelle piccanti e irriverenti? Dalle ultime ricerche scientifiche pare di no… Quindi, perché non seguire l’esempio di un novellatore d’eccezione, che 700 anni or sono pensò bene abbinare gli eccessi di una dirompente ilarità al dramma di una peste, in un capolavoro assolutamente politically INcorrect della storia della letteratura?
Sesso, furbizia, sghignazzate, cattiveria, qualche lacrima, torbidi pensieri, dissacrazioni e tradimenti… in un susseguirsi di gags e di giochi esilaranti che nascondono anche profonde riflessioni… sì, perché se un capolavoro è degno di essere chiamato tale, non può essere fine a se stesso… Allora, se ci fermeremo a pensare ai motivi per cui abbiamo riso sguaiatamente e ci siamo abbandonati all’eccesso, ci accorgeremo che sotto agli scoppi dei fuochi d’artificio c’è il dolce sussurro di una voce di antica saggezza…
Tra istinti primordiali, scaltri raggiri e passioni accecanti, abbiamo l’impressione di vedere la primordiale natura dell’essere umano, un civilizzato animale, di cui scusiamo tutte le meschine bassezze, proprio perché non è altro che la sua misera natura!

Hanno scritto:  CRONACA 27.6.2011   PROVINCIA 8.7.2011   IL GIORNALE DI VICENZA
FOTO